Harambee sul ballottaggio ad Ariano Irpino

30 Set 2020 0 Commenti

by fabadmin

Harambee - Movimento per i Beni Comuni si è riunito il 29 settembre in adunanza ordinaria. L'assemblea ha affrontato il tema del turno di ballottaggio delle elezioni amministrative del Comune di Ariano Irpino.

Referendum taglio parlamentari e elezioni regionali ed amministrative

20 Set 2020 0 Commenti

by fabadmin

Harambee – Movimento per i Beni Comuni si è riunito in adunanza e ha registrato una posizione completamente unanime sul referendum per il taglio del numero dei parlamentari a cui saranno chiamati i cittadini il 20 e 21 settembre 2020. Harambee invita i suoi attivisti e simpatizzanti a votare e far votare convintamente NO.
Riteniamo questa operazione referendaria una truffa politica. Col taglio dei parlamentari il risparmio per lo Stato è a dir poco risibile mentre la perdita per la rappresentanza democratica è pericolosamente ingente.

Le forze democratiche di Ariano hanno bisogno di unità e riconciliazione

20 Feb 2020 0 Commenti

by fabadmin

Harambee - Movimento per i Beni Comuni ha maturato una riflessione sul quadro politico della nostra città Ariano Irpino in previsione delle imminenti elezioni amministrative di primavera, prendendo in esame la possibilità di formulare un’idea di città, un paradigma programmatico, una proposta politica e, perché no, elettorale.

Harambee elegge il nuovo portavoce

31 Gen 2020 0 Commenti

by fabadmin

 


 

image.png

Analisi e prospettiva politiche del 20 maggio 2019

23 Mag 2019 0 Commenti

by fabadmin

A una settimana dal voto amministrativo ed europeo Harambee si è riunito. Vogliamo rivolgerci a chi ci segue e a tutti coloro che vedono nel movimento un riferimento di analisi e indirizzo politico.
Harambee stavolta non ha trovato le condizioni per esprimere candidati propri. Se qualche attivista lo ha fatto non ha condiviso la sua scelta col movimento.

Comunicato politico per le elezioni amministrative di Ariano Irpino di maggio 2019

28 Mar 2019 0 Commenti

by fabadmin

Cinque lunghi anni sono passati da quando con Harambee nel febbraio del 2014 davamo alla luce l'area politica ABC, Ariano Bene Comune. L'idea era: porre un’analisi politica lucida, dare nuovo impulso alle opposizioni istituzionali e sociali e, infine, creare un luogo e un soggetto politico nuovi. Chiedevamo unità, discontinuità, partecipazione.

Harambee e Amdos Ariano Irpino intervistati da Velentina Bruno a Canale 58

4 Feb 2019 0 Commenti

by fabadmin

Siamo stati intervistati dalla giornalista Valentina Bruno in merito al percorso della Radioterapia.

Per noi ora tocca al ministro Grillo del governo gialloverde portare a termine questo iter di civiltà.

Speriamo che la responsabilità politica e istituzionale prevalga sulle piccole beghe di parte.

video: 
See video

Col piano sanitario definitivo la radioterapia al Frangipane di Ariano è sempre più vicina

15 Nov 2018 0 Commenti

by fabadmin

Siamo soddisfatti per il percorso della radioterapia, battaglia per la quale abbiamo impiegato tempo e risorse, raccogliendo per mesi 12 mila firme per fare pressione e persuasione politica sui nostri amministratori regionali.

Maraia si fermi, così la radioterapia può saltare

16 Lug 2018 0 Commenti

by fabadmin

Noi di Harambee - Movimento per i Beni ComuniAMDOS Ariano Irpino, apprendiamo di una richiesta formale da parte del Parlamentare Maraia del Movimento Cinque Stelle indirizzata al Ministro della Sanità Giulia Grillo.

Quello che noi leggiamo in questa comunicazione è una sostanziale richiesta politica di sospensione del piano ospedaliero grazie al quale invece l'ospedale Frangipane di Ariano Irpino potrà vedere installata la radioterapia.

De Luca firma la delibera per la radioterapia al Frangipane di Ariano Irpino

3 Lug 2018 0 Commenti

by fabadmin

Noi di Harambee e Amdos Ariano Irpino siamo estremamente soddisfatti.
 
La firma del presidente De Luca al decreto per l'installazione della radioterapia è il gesto politico e amministrativo conclusivo che stavamo attendendo pazientemente da qualche mese.
 
Ci avevano detto che la nostra battaglia era senza speranza. Che le decine di migliaia di firme nulla avrebbero potuto.